Il lago dei cigni – Teatro Nuovo, recensione

Il lago dei cigni al Teatro Nuovo di Milano!

Ed eccomi qui, anche di domenica, a raccontarvi le mie impressioni circa lo spettacolo di ieri sera!
Sul palco del teatro Nuovo, su cui siamo abituati a vedere performer cantare e ballare, si sono esibiti ballerini provenienti da prestigiose accademie in Russia, Ucraina ed Ex Unione Sovietica.
Il corpo di ballo è stato complessivamente composto da 30 ballerini tanto talentosi quanto giovanissimi!!
I ballerini infatti, allievi di queste prestigiose accademie straniere, si sono esibiti sul palco milanese rappresentando la famosissima vicenda di Odette e Sigfried non senza qualche imperfezione che ha giocato a loro sfavore.
Forse la giovane età e la grande emozione non hanno aiutato, ma lo spettacolo nel suo complesso è stato comunque apprezzabile.
La rappresentazione, come vuole la tradizione è stata divisa in atti, ognuno dei quali contava una scenografia diversa, tanto minimale quanto d’effetto!
Il corpo di ballo, ha calcato la scena con costumi originali, dai toni decisi e soprattutto i cigni anche se ovviamente completamente bianchi (eccetto quello nero) risultavano molto raffinati grazie al design e ai lustrini che davano quel tocco in più.
La compagnia si è esibita davanti al pubblico milanese nella sola data di ieri e tornerà un’altra sola volta il 20 di dicembre. Nel frattempo proseguirà il suo tour in importanti città quali Verona, Latina, Sondrio, Modena, Potenza, Roma etc. fino a domenica 6 gennaio alternando la rappresentazione de “Il lago dei cigni”, “La bella addormentata”, e “Lo schiaccianoci”.
Fatte le dovute considerazioni, direi che meritano un bel sette, del resto per la perfezione sarà il tempo a dar loro quest’opportunità… largo ai giovani!!

Il lago dei cigni Teatro Nuovo

 

Chiara Cremascoli

Sono Chiara, ex ginnasta agonista e ora sogno di fare della mia passione per la musica una professione, diventando una performer di musical!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.