Tratto da “DISCORSO ALL’UMANITA'” di Charlie Chaplin