Charles Aznavour ci ha lasciati: un pezzo di storia che se ne va

Muore il grande Charles Aznavour

Charles Aznavour muore all’età di 94 anni ad Alpilles, nel sud  della Francia. Considerato il più celebre artista francese, egli ha origini armene ed è profondamente legato all’Italia. I suoi genitori infatti furono salvati dal genocidio armeno da una nave e da un comandante italiano.

Nasce a Parigi il 22 marzo 1924, egli viene avvicinato al mondo teatrale in giovanissima età a Parigi, e proprio qui nel 1946 ha un colpo di fortuna: Edith Piaf lo sceglie per portarlo in tournée in Francia e in America. Nel 1950 la sua carriera si avvia definitivamente con la canzone “Sur ma vie”.

Caratteristica che l’ha portato ad avere una grandissima notorietà in tutto il mondo è il suo poliglottismo: egli infatti conosce e canta in sette lingue, tra cui proprio l’italiano. Per i motivi citati sopra, egli ha voluto omaggiare l’Italia molte volte con esecuzioni di brani nella nostra lingua.

Con oltre 1000 brani e oltre 300 milioni di dischi venduti, egli ha duettato con artisti internazionali del calibro di Liza Minnelli ed artisti italiani tra cui Mia Martini, Milva e Laura Pausini. Ha inoltre partecipato a oltre 40 tra titoli cinematografici e televisivi e ha regalato al pubblico brani entrati ormai nella memoria collettiva.

Tra i brani più famosi il delicatissimo “She”e il brano in italiano “Ed io tra di voi”:

 

 

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Comments (1)

  • Avatar

    Elena Grossi

    Vorrei aggiungere un link di due grandi della canzone francese che duettano insieme, scomparsi a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro
    https://www.youtube.com/watch?v=6GFnX0NylFE
    La canzone francese, sta diventando una scoperta per me, un mondo nuovo che ha un suo fascino particolare.

     

    Reply

Leave a comment