The Voice Of Italy

The Voice Of Italy – la prima puntata

“The Voice of Italy 2018”, è la quinta edizione della versione italiana di The Voice, il talent olandese che cerca la “Voce” in ogni nazione in cui va in onda. Ricordiamo che ci sono quattro “coach” girati di spalle e tra una selezione di 100 cantanti ne devono scegliere 12 per completare i propri team capitanati da: J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia.

La puntata inizia proprio con loro 4 che vanno a interpretare un brano di Elvis “A little less conversation” a 4 voci per riscaldare l’ambiente e il pubblico in studio… perchè no!!! Anche a casa mantenendo un sound elevato!!!

Il presentatore, Costantino Della Gherardesca, lo trovo abbastanza teso, lo si legge negli occhi quando rompe il ghiaccio presentando le regole della sfida.

All’interno della prima puntata troviamo vari cantanti di diverse generazioni, i più piccoli hanno tra i 18 e i 20 anni con un’immensa energia e pronti a scoprire cosa questa sfida riserva per il loro presente e il futuro. Troviamo anche personaggi più adulti che è difficile trovare in un format televisivo con una testa più matura e la grinta di chi ha sofferto per poter raggiungere quel sogno a 40 anni.

Ormai come ogni programma, purtroppo, non si parla solo di talento ma anche di vita personale. Infatti ogni cantante prima della propria esibizione, racconta la sua storia davanti alla telecamera mostrandosi al pubblico a casa influenzando sin dall’inizio il proprio percorso.

Riusciremo a trovare uno show dove non si parla della propria vita personale? Riusciremo a trovare dei talenti senza passare da vicende tragiche vissute?

Ormai il programma è iniziato e staremo a vedere quanto queste vicende personali influiranno sul risultato finale.

Vincerà veramente chi merita?

Buona visione

 

 

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.