Calcio e arte: due mondi opposti?

Calcio e arte: due mondi opposti?

Sembrerebbe proprio di si, ma a guardare bene ci sono alcuni punti di contatto.
Sono entrambi due forme di intrattenimento, entrambi richiedono studio e dedizione ed entrambi riuniscono migliaia di persone.
Guardando l’apertura della finale dei Mondiali di calcio in Russia, ho notato con molto piacere che in quell’occasione (come in altre competizioni internazionali) l’arte e lo spettacolo si sono fusi con il calcio. Lo scopo era intrattenere un grande numero di persone e dare al pubblico qualcosa di “bello”.
Così la danza, il canto, la recitazione e perfino la lirica sono diventati strumenti dello show calcistico.
Una festa a tutti gli effetti dove ballerini, cantanti, adulti e bambini, tutti si sono divertiti.
Il calcio viene spesso vissuto come barbaro, mentre la lirica come troppo raffinata o vecchia.
Ma siamo sicuri sia così?

La cantante lirica presente quella sera di “vecchio” non aveva nulla, cantava in mezzo ad un gruppo di ballerini e divertiva divertendosi.
Non parliamo dell’abbigliamento poi! Nessun lungo e pesante abito, ma un vestitino corto e alla moda e un paio di tennis.
Ballava insieme ai ballerini dimostrando così quanto il mondo lirico si stia svecchiando.
Stessa cosa vale per il calcio. È uno spettacolo che riunisce moltitudini di persone, come ogni sport ed ogni forma d’arte.
La loro fusione è emozionante.
A proposito di calcio e arte Pier Paolo Pasolini, tra i più grandi poeti italiani del ‘900, si dedicò alla stretta relazione tra le due affermando che il calcio è un sistema di segni, cioè un linguaggio.
Stessa cosa possiamo dire dell’arte, in ogni sua espressione.

Quindi dobbiamo abbandonare gli stereotipi e i pregiudizi e lasciare che ognuno abbia l’opportunità di interessarsi a entrambe le discipline. È tanto meritevole che un ragazzo o una ragazza si appassionino al calcio, quanto lo è che si appassionino all’opera lirica.
Solo interessandosi a molte argomenti si può acquisirne il meglio!

“Stay foolish, stay hungry”

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.