“L’amico è… Il decalogo del vero amico!”

“Amicizia: due corde intonate che vibrano insieme anche se sono lontane. E se una di loro è toccata, vibra anche l’altra della stessa musica.” (cit. Fabrizio Caramagna)

Oggi giorno tutti abbiamo una marea di amici… prendiamo Facebook per esempio: 2235 amici, tante chat aperte, molti messaggi scambiati con persone di tutto il mondo. Ci concentriamo sempre di più sull’avere che sull’essere amici! Ma (solo quando ne abbiamo realmente bisogno) ci rendiamo conto che le persone su cui possiamo contare sono veramente pochissime. Chi è quindi il vero amico? Ho pensato potesse essere utile un decalogo di regole e idee per poter riconoscere il vero e unico amico:

  1. L’amico è colui che conosce bene chi siamo senza giudicarci e in ogni momento della nostra vita in cui necessitiamo di aiuto è sempre presente;
  2. L’amico è una persona con noi onesta, leale, sincera, che agisce senza secondi fini, una persona con la quale puoi essere semplicemente te stesso sempre, con la quale non devi vergognarti di affrontare un problema molto importante;
  3. L’amico è una persona che trova sempre il tempo per ascoltarti e ti chiede “come stai” con sincerità. Perché tutti noi lo chiediamo sempre ma purtroppo poche persone sono capaci di leggere cosa c’è dentro quella domanda. C’è chi lo fa per interesse, chi con malizia, chi con cattiveria e chi con il cuore. Ovviamente solo chi lo fa con il cuore può definirsi amico;
  4. L’amico è colui che ha voglia di vederti, passare del tempo insieme, condividere dei viaggi, regalarti un sorriso, farti un dono. E ricordiamoci che i regali più belli sono quelli fatti con il cuore e non con il denaro;
  5. L’amico e’ colui che anche solo con una semplice telefonata ci fa sentire la sua presenza e ci rende persone migliori. Ci consiglia, ci supporta senza invadere il nostro modo di essere.
  6. L’amico è colui che quando si accorge di aver sbagliato torna sui suoi passi e ti chiede scusa con sincerità. Non ti critica di fronte a tante persone ma ti consiglia in privato;
  7. L’amico ti aiuta sempre nel momento del bisogno e non si tira mai indietro ad un tuo “ho bisogno di te!”;
  8. L’amico vero non è oppressivo ma sa gestire bene la relazione, anche quando magari non ci si sente spesso. E’ anche un ottimo modo per potersi raccontare molte cose che succedono nel quotidiano;
  9. L’amico vero perdona, accetta ciò che sei e cerca di consigliarti sempre il meglio, facendoti vedere sempre le cose positive e mai le cose negative;
  10. E soprattutto: SII ORGOGLIOSO DELL’AMICO CHE HAI ACCANTO. Perché lo scorrere del tempo porterà inevitabilmente a qualche allontanamento per lavoro o scelte di vita. Ma questo non modificherà mai il rapporto con il tuo migliore amico.

Ho incontrato molte persone nella mia vita e devo dire che sono molto fortunato. Dedico questo articolo a due amici molto importanti per me: a Fabio e a Max. Spero di non perdervi mai!

“Amico mio… se sei da solo… io sarò la tua ombra… se vuoi piangere, sarò la tua spalla; se desideri un abbraccio, sarò il tuo cuscino; se hai bisogno di essere felice, io sarò il tuo sorriso; ma in qualsiasi momento avrai bisogno di un amico, mi limiterò ad essere me stesso.” (cit. Anonimo)

Ah, giusto! Quasi mi stavo dimenticando. Nell’ultima foto… io sono quello con la cravatta!

 

 

Luca Virone

Ciao, io sono Luca! Che ci faccio qui? Effettivamente non lo so neanche io! Scherzi a parte, studio canto, recitazione, solfeggio e amo il mondo del musical. Direi che sono buoni presupposti.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.