School of Rock – la nostra recensione

school of rock
Foto di Antonio Agostini

Fino all’8 dicembre al Teatro Della Luna con Lillo e con la regia di Massimo Romeo Piparo!

  • PRESENTAZIONE
  • LO SPETTACOLO
  • CAST
  • REGIA E SCENOGRAFIA
  • CONCLUSIONE
PRESENTAZIONE

È atterrato il 21 novembre al teatro della Luna lo spettacolo “School of rock”, commedia musicale di Richard Linklater che vede come protagonista Jack black, trasformato in musical da Julian Fellowes approdato a Broadway nel 2015 e arrivato in Italia grazie al riadattamento di Massimo Romeo Piaparo. 

LO SPETTACOLO

Il protagonista, Dewey Finn, è un povero “sfigato” che ama la musica ma che purtroppo è stato cacciato dalla band dai suoi amici. Per mancanza di soldi un giorno finge di essere il suo migliore amico, Ned Schneebly, ed inizia a fare il supplente in una delle suole più rinomate per potergli pagare l’affitto. 

Non sapendo fare altro oltre alla musica e avendo notato le capacità straordinarie di ognuno di quei bambini, metterà in piedi con loro una band cercando di non farsi scoprire dalla preside.

Rosaline Mullins infatti voleva solo rigore e disciplina all’interno della scuola e mai avrebbe accettato (o forse solo in apparenza), un’iniziativa così alternativa. I ragazzi parteciperanno alla gara delle band alla quale lui ha sempre voluto partecipare. 

Vinceranno? Che importa! Quello che conta, è che anche i loro genitori si sono finalmente accorti di che talenti e di che preziosi bambini hanno in casa!!

school of rock
Foto di Antonio Agostini
CAST

Dewey Finn: il protagonista è interpretato dal celebre Lillo alias Pasquale Petrolo. Mai scelta fu più giusta per l’interpretazione di un personaggio simpatico e un po’ imbranatello. Sarà sempre lui a vestire i panni di Schneebly durante il periodo scolastico. 

Ned Schneebly: Matteo Guma. Uomo professionale con un sogno nel cassetto: fare il musicista! Purtroppo però, è intralciato dalla fidanzata Patty che di musica non ne vuole sapere. Ned ha dentro di de questa voglia matta di suonare: ce la farà a convincere Patty a cambiare idea?

Patty Di Marco: Selene Demaria. Patty è la fidanzata di Ned. Donna intraprendente, la quale sottomette il fidanzato e ottiene sempre ciò che vuole. Odia il frastuono e, soprattutto, odia Dewey, il migliore amico di Ned, che gli occupa casa senza pagare l’affitto e vivendo come un “animale”. Ama andare a correre in solitaria per svagarsi un po’. 

Rosalie Mullins: Vera Dragone. La preside della scuola. Giovane donna con una tristezza repressa. Adoratrice del rock, ma questo nessuno lo sa.. grande merito per la sua voce strepitosa, l’interpretazione delle canzoni è stata fenomenale! 

La band: la band è composta da bambini e ragazzi. Voci angeliche dei bambini e perfetta interpretazione di ogni personaggio. Grande armonia tra di loro, ottimi ballerini e strepitosi musicisti!!

school of rock
Foto di Antonio Agostini
REGIA E SCENOGRAFIA

Come detto in precedenza, la regia e l’adattamento italiano sono di Massimo Romeo Piparo. Scenografia di Teresa Caruso molto carina, e soprattutto realistica tanto da sembrare di essere veramente ad un concerto durante la gara delle band. Molto dinamiche e molto rock le scenografie di Roberto Croce. La direzione musicale è di Emanuele Friello.

CONCLUSIONE

Fantastico riadattamento in italiano per grandi e piccini. Un divertente musical che coinvolge con le canzoni e con la storia. Comparando il film con il musical, possiamo notare alcune scene che nel film non ci sono o alcune canzoni che sono state leggermente trasformate per il testo. Rimane a teatro fino all’8 dicembre.. io dico che ne vale la pena!!

 

Giorgia Rebuffi

Mi chiamo Giorgia, amo cantare; ballare ed essere me stessa ovunque. Scrivo e farlo mi rende libera!😉 Non sono affettuosa, ma qualche volta mi concedo due coccole...

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.