Intervista a Rosy Messina

A tu per tu con… Rosy Messina!

Nemmeno il tempo di ricaricare le batterie e via di corsa in questa nuova avventura: La Famiglia Addams (in tour in Italia a Milano, Torino, Varese, Prato e molte altre citta’ italiane). Rosy Messina (protagonista del musical Heathers Musical Italia – High School Edition) interpreta Mercoledi, personaggio a lei molto affine. Ecco a voi l’intervista completa alla splendida performer siciliana

“Ciao Rosy e bentornata sulle pagine del blog “Noiminstrels.it”. La prima domanda è molto semplice: che esperienza è per te la famiglia Addams?”

Rosy: “Buongiorno a tutti i lettori di Noiminstrels.it e grazie per le bellissime interviste. Beh che dire? Mi sento molto fortunata. La Famiglia Addams è un’esperienza pazzesca, vissuta da me come un soldatino militare pronto ad imparare ogni cosa. E’ uno spettacolo bellissimo ma complesso con una squadra già avviata e quindi mi sono immersa al 100 per cento in un lavoro intenso e senza sosta per poter dare il mio contributo. Con splendidi risultati!”

Rosy Messina

“Possiamo dire quindi che Mercoledì è un regalo di Babbo Natale?”

Rosy: “Assolutamente si! Babbo Natale quest’anno mi ha spiazzata e ne sono felicissima. E’ un onore portare un scena un personaggio come Mercoledi di cui ricordo bene i tratti (resi celebri dal famoso film). Devo però ringraziare con il cuore il nostro regista Claudio Insegno che mi ha guidato in questo allestimento e ha creato un personaggio davvero comico e il cast della Famiglia Addams “del primo allestimento” iniziando dal nostro capocomico Gabriele Cirilli per avermi dato quei consigli e dritte giuste passando poi per Umberto Noto, Filippo Musenga, Annamaria Schiattarella, Alfredo Simeone, Giovanna d’Angi, Simone De Rosa, Mariacarlotta Noe. Non posso dimenticarmi di Pamela Lacerenza, Giuseppe Orsillo, Arianna Galletti, Andrea Carli, Stefano Aiolfi, Federica Lagana’, Elder Diaz per aver condiviso con me questa nuova avventura… E anche perché fanno parte anche loro del “nuovo cast”. Mi sono innamorata fin da subito della Famiglia Addams: infatti è uno spettacolo esilarante che fa vedere il lato dark della storia ma da un punto di vista inaspettato: frizzante, comico, la storia scorre molto bene, cast pazzesco. Quindi… Si, non potevo ricevere un regalo più bello!”

Rosy Messina

“Tornando al personaggio che interpreti: quali lati in comune hai con Mercoledì e quali sono distanti?”

Rosy: “Domanda da un milione di risposte! Allora… Sono vicina a Mercoledi tanto e troppo! Perché da cosa si vede durante lo spettacolo io sono la torturatrice ufficiale di mio fratello Pugsley… e io ovviamente lo sono stata di mia sorella nella vita vera! Ok adesso lo sapete: c’è un lato dark e tetro anche in me (ride, n.d.r.). E siamo simili anche nel rapporto con i genitori: io ho molta più confidenza con mio papà e meno con mamma (ovviamente le confidenze le facevo sempre a papà… e succede la stessa cosa con Mercoledi durante lo spettacolo). Distante dal personaggio forse solo per il colore dei capelli… Per il resto siamo sullo stesso binario!

“Ed eccoci all’ultima domanda: a chi dici/diresti grazie per questa nuova avventura…?”

Rosy: “Se quella di prima era la domanda da un milione di risposte questa è ancora peggio!! Alla fin fine ogni cosa non succede mai per caso, dipende da noi. Non bisogna mai mollare, anche nei periodi neri e bui, c’è sempre qualcosa che ti rende forte e ti fa credere sempre in te. La prima persona infatti che ringrazio sono proprio io per non aver mai mollato un momento. Poi subito dopo ci sono i miei genitori e mia sorella (che sono i miei primi fan!). Non posso non dimenticare Brunella Platania, Marcello Sindici, Luca Setaccioli, Michelangelo Nari anche perché sono persone davvero importanti per me e con loro mi sento sempre al sicuro. Un grazie enorme a Giulio Pangi per avermi accolto in questa avventura e a Claudio Insegno per aver creduto in me!”

Rosy Messina

Quindi in conclusione Grazie a Mercoledì… chiedo scusa!

Grazie a Rosy Messina per questa bella intervista e non vediamo l’ora di vederla sul palco!

 

Luca Virone

Ciao, io sono Luca! Che ci faccio qui? Effettivamente non lo so neanche io! Scherzi a parte, studio canto, recitazione, solfeggio e amo il mondo del musical. Direi che sono buoni presupposti.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.