Origini segrete: thriller e comicità

Origini segrete
IL FILM 6° IN TENDENZA SU NETFLIX ITALIA: ORIGINI SEGRETE
LA TRAMA

La vicenda di Origini segrete è ambientata nella Madrid contemporanea, dove un serial killer semina il caos in città mietendo vittime apparentemente senza nesso, ma i cui delitti sono ispirati alle prime apparizioni di noti personaggi dei fumetti. Cosme è il miglior detective del commissariato locale, ma presto dovrà andare in pensione, pur contro la sua volontà.

Ad affiancarlo c’è il giovane ed impulsivo David, pronto a subentrargli in futuro. I due restano invischiati nella ricostruzione del terribile gioco portato avanti dal misterioso assassino, del quale dovranno ricostruire l’identità, in un puzzle di indizi che si rifà al mondo delle graphic novel.

In questo vengono aiutati dal figlio di Cosme, Jorge Elìas, un nerd proprietario di un negozio di fumetti, e da Norma, il capo del dipartimento di polizia, grande appassionata di manga e cosplay nel tempo libero.

PERSONAGGI PRINCIPALI

Norma- Veronica Echegui: Norma è il capo del dipartimento di polizia. Una donna dai forti valori che sa farsi rispettare e sa ciò che vuole, perciò va a conquistarselo…

Veronica è molto brava nell’interpretare la parte della “dura” poichè essendo il capo non può essere da meno. Il suo punto di forza è stare al fianco di Jorge perchè entrambi appassionati di fumetti.

Origini segrete

David- Javier Rey: David è l’investigatore di Origini segrete. Lui cerca di scoprire cosa stia succedendo e per quale motivo il serial killer crei dei nessi con i fumetti.

Javier interpreta un personaggio abbastanza testardo ed egoista, uno che vuole fare di testa sua per prendersi sempre il merito. Molto bravo a fare il passaggio da personaggio antipatico, a personaggio che “si scioglie” e si lascia trasportare dall’amore che prova per Norma.

Origini segrete

Javier- Alex Garcia: Javier è il figlio di Cosme, ex poliziotto, che ha un negozio di fumetti, e che appena vede il corpo del primo morto, lo collega subito alla prima uscita del fumetto di Hulk. Da lì in poi aiuterà Norma e David a risolvere il caso essendo un grande esperto.

Alex interpreta il classico personaggio goffo e cicciottello a cui nessuno darebbe mai ascolto. Infatti agli inizi nemmeno David lo voleva ascoltare e pensava stesse solamente “giocando”, ma poi si renderà conto della sua grande intelligenza. Alex è stato molto bravo a fare la parte del personaggio divertente ma serio.

Origini segrete
UNIONE TRA POLIZIESCO ANNI ’90 E FUMETTI

Il film Origini segrete per l’impianto di fondo, con la coppia di detective e gli omicidi seriali collegati a particolari modalità, rimanda la mente a Seven, rappresentandone una sorta di rivisitazione in stile comedy e legata al mondo dei supereroi.

 Il film spagnolo è infatti un’originale miscellanea tra il mondo poliziesco e quello super-eroistico, che si sviluppa partendo da una base thriller sulla quale si innesta la componente legata al mondo fumettistico.

Ne nasce un lavoro estremamente godibile, costruito con un taglio fuori dagli schemi, che cerca di dare nuova linfa a dei filoni abbastanza abusati, riuscendo in poco più di un’ora e mezza – durata quanto mai adeguata al mantenimento dell’efficacia  – a sorprendere piacevolmente e a trasportare all’interno della sua assurdità.

UN FILM THRILLER-COMICO?

Origini segrete è costruito con un buon equilibrio tra le parti più violente e quelle più ironiche, anche se va sicuramente evidenziato un limite nella parte comica che riduce leggermente l’esito finale.

Se i momenti in cui vengono presentati gli omicidi e gli scontri durante le indagini hanno un’efficacia adrenalinica molto appagante, le battute non sono sempre perfettamente incisive e cadono in qualche forzatura e in qualche cliché.

Ciò nonostante l’insieme funziona, si resta coinvolti e si sorride, con vari momenti ispirati ed un intrattenimento nel complesso azzeccato e divertente.

 È evidente che non parliamo di Origini segrete come un capolavoro memorabile, ma siamo sicuramente di fronte ad un lavoro che unisce in maniera soddisfacente il lato pop del mondo nerd con il fascino della caccia ai serial killer.

OPINIONE

Origini segrete non è uno di quei film che guarderei all’infinito. L’ho visto una volta, e ad essere sincera non mi ha fatta impazzire. Solitamente i thriller mi piacciono, ma questo forse un po’ meno rispetto agli altri perchè strettamente legato a fumetti e al mondo dei supereroi.

La parte che mi è piaciuta di più di Origini segrete è stata quando David è riuscito a confessare il suo amore per Norma… che cosa romantica!!!

E voi cosa ne pensate?

 

Giorgia Rebuffi

Mi chiamo Giorgia, "Gina/Ginagior" per gli amici. Amo cantare, ballare e scrivere: tutte le volte che posso lo faccio. Sono testarda e per niente affettuosa. Se ti do un bacino, segnatelo!!!

Comments (1)

  • Babysitter killer queen: un film horror? - Minstrels

    […] a Melanie, che erano presenti anche nel film precedente a “Babysitter killer queen” uscito su netflix nel 2017 noto semplicemente come The babysitter, che cercano di prelevargli del sangue per tornare […]

     

    Reply

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.