ADDIO ENNIO MORRICONE..

morricone
È morto a 91 anni Ennio Morricone
ENNIO MORRICONE

Ci lascia all’età di 91 anni il maestro Ennio Morricone.

Nato a Roma nel 1928, è stato uno dei grandi orgogli italiani nel mondo. La sua musica, per i film e non solo, ha raggiunto il cuore di milioni di persone in tutto il mondo ed è ormai indimenticabile.

Ricordato principalmente per le musiche dei western all’italiana (spaghetti western) tra cui troviamo le pellicole dirette da Sergio Leone, ha composto anche le colonne sonore di numerosi film hollywoodiani tra i più premiati dall’Academy Award.

Ma non solo: è stato anche direttore d’orchestra ed ha composto brani oggi pilastri della cultura musicale italiana quali Se telefonando, Il mondo e Sapore di sale.

Un’infinità poi le sue candidature a premi di inestimabile valore, e tra queste riceve tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize.

I PREMI OSCAR

E, come dimenticarlo, il maestro Morricone ha ottenuto ben due Premi Oscar: il primo nel 2007 alla carriera “per i suoi magnifici e multiformi contributi nell’arte della musica per film”.

È proprio Clint Eastwood, attore protagonista di film come “Trilogia del dollaro” che godono della musica del maestro Morricone, a consegnargli l’ambito premio.

Voglio ringraziare l’Accademia per questo onore che mi ha fatto dandomi questo ambito premio, però voglio ringraziare anche tutti quelli che hanno voluto questo premio per me fortemente, e hanno sentito profondamente di concedermelo. Veramente; voglio ringraziare anche i miei registi, i registi che mi hanno chiamato con la loro fiducia, a scrivere musica nei loro film, veramente non sarei qui se non per loro. Il mio pensiero va anche a tutti gli artisti che hanno meritato questo premio e che non lo hanno avuto. Io gli auguro di averlo in un prossimo vicino futuro. Credo che questo premio sia per me, non un punto di arrivo ma un punto di partenza per migliorarmi al servizio del cinema e al servizio anche della mia personale estetica sulla musica applicata. Dedico questo Oscar a mia moglie Maria che mi ama moltissimo […] e io la amo alla stessa maniera e questo premio è anche per lei

Ennio Morricone

Arriva nel 2016 il secondo Oscar, questa volta alla Miglior Colonna Sonora, per The Hateful Eight (con la regia di Quentin Tarantino).

LA MORTE

Il maestro Morricone si è spento all’alba di oggi, 6 luglio 2020, in seguito ad una caduta di qualche giorno fa in cui aveva rotto il femore.

I funerali avranno luogo in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato  gli atti della sua esistenza”.

Il legale Giorgio Assumma afferma che Morricone “ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità, ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante  della sua vita umana e professionale e gli è stato accanto fino all’estremo respiro, ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato, ha dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività”.

Ci lascia un grande, un grandissimo della musica e della cultura mondiale: il mondo si impoverisce, ma la sua musica non ci abbandonerà mai.

IL MESSAGGIO DI SERGIO MATTARELLA

“La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo. Desidero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza”

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.