“Gioventù bruciata”, il nuovo album di Mahmood disponibile dal 1 marzo!!

L’album di Mahmood, vincitore del festival di Sanremo 2019, sarà disponibile dal 1 marzo, nel frattempo ci godiamo l’EP!!

Già conosciuto per aver partecipato a XFactor nel 2012 e al festival di Sanremo 2016 tra le nuove proposte, Alessandro Mahmood di origine sarde ed egiziane è tornato un’altra volta sul palco dell’Ariston e questa volta ha proprio colpito nel segno con una vittoria contestatissima ma secondo me meritata. 

Ricordate anche la hit estiva di Elodie, Michele Bravi e Guè Pequeno intitolato “Nero Bali”?

Ecco tra gli autori c’era anche lui… Mahmood. 

Quest’anno ci ha stupito con un brano autobiografico dal sapore orientaleggiante intitolato “Soldi”, che è stato definito il pezzo più internazionale del festival. 

Non racconta dei soldi materiali ma bensì di come questi possano cambiare i rapporti all’interno della famiglia. 

Come già anticipato è disponibile su tutte le piattaforme musicali il suo nuovo EP “Gioventù bruciata” prodotto del lavoro di squadra di Mahmood, Charlie Charles, Dardust e la casa discografica Universal. 

“Gioventù bruciata” nome dell’EP si ispira all’omonimo film di James Dean e questo perché Mahmood si rivede molto nel protagonista del film. 

Riguardo ai brani che ascolteremo dichiara: 

“Sono canzoni che avevo in cantiere da un po’, frutto di un lavoro che dura da qualche anno. È una cosa che mi fa davvero felice, perché è un progetto a cui mi sono dedicato tanto. E non essendo uno che ama fare stories su Instagram o dirette Facebook, so che tutto quello che mi arriverà me lo sarò guadagnato sul serio, che la gente mi avrà conosciuto solo ed esclusivamente attraverso le mie canzoni.” 

E quindi parliamo dei suoi pezzi, brano dopo brano! 

  • Gioventù bruciata

In questo brano racconta della sua “vita incasinata”, ascoltandola si rivivono momenti, emozioni. L’abbiamo già sentita più volte in occasione delle selezioni per Sanremo Giovani e il risultato che ha ottenuto parla da sè!!

“Se gli addi fossero di moda, forse saresti primo in tendenze”

“Non serve a niente nascondere con un sorriso la merda che conosco già”

Queste alcune citazioni del brano che con uno stile e sonorità estremamente attuali è in grado di raggiungere chiunque lo ascolti. 

  • Soldi, che ormai non ha più bisogno di presentazioni, è il brano grazie a cui il giovane artista si guadagna la vittoria alla sessantanovesima edizione del festival di Sanremo. Un brano autobiografico ed attualissimo, cantato in maniera impeccabile.
  • Milano Good Vibes

Questo brano ci racconta di un’estate milanese.

«C’è chi non parte e cerca un modo per rilassarsi. Milano a volte sa essere d’aiuto».

Mahmood

Il brano mi piace molto, ha proprio un bel ritmo. 

  • Mai figlio unico 

Mahmood ci parla ancora di lui e della sua famiglia “allargata” con “Mai figlio unico”. -Quando tuo papà decide di farsi una nuova vita in giro per il mondo potrebbe succedere.- 

Volete capire meglio? 

Ascoltate attentamente le parole che canta. 

  • Asia e Occidente 

“A volte la distanza può diventare solo un punto di vista.A volte ci si può sentire dall’altra parte del mondo stando seduti nella stessa stanza. Asia occidente parla di un amore consumato, di sbagli e di chi butta giù i problemi come si butta giù un Campari ghiacciato”.

Mahmood

  • Anni 90 

In questo brano Mahmood vanta la collaborazione con Fabri Fibra. Il brano è particolare, molto in stile Fabri Fibra, il ritornello è sempre orecchiabile e anche il testo fa riflettere.

  • Uramaki 

Dell’EP che abbiamo avuto il piacere di ascoltare è il brano che, tra tutti mi convince meno, anche se già dopo qualche ascolto mi è piaciuta di più… sarà solo questione di tempo. 

L’1 marzo sarà in vendita l’intero album inedito e personalmente non vedo l’ora di ascoltarlo. I brani che finora ho ascoltato mi sono piaciuti molto sia per il resto che in termini di stile. E gli altri come saranno?

Aspettiamo il 1 marzo per scoprirlo! 

 

Chiara Cremascoli

Sono Chiara, ex ginnasta agonista e ora sogno di fare della mia passione per la musica una professione, diventando una performer di musical!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.