Il jazz è donna: 24 febbraio al Piccolo Teatro!

il jazz è donna

Il jazz è donna: ventiduesima edizione di Orchestra Senza Confini organizzata dall’Associazione Culturale Musica Oggi in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

SCHEDA

IL JAZZ E’ DONNA

Con la CIVICA JAZZ BAND

Solisti Emilio Soana e Marco Mariani (tromba), Andrea Andreoli (trombone),

Giulio Visibelli (sassofoni e flauto), Marco Vaggi (contrabbasso), Tony Arco (batteria)

e gli studenti dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica C.Abbado di Milano

Soliste ospiti:

                                      CATERINA CRUCITTI  basso elettrico

                                                 LAURA FEDELE  voce

                            HELGA PLANKENSTEINER  sax baritono

                                          ELEONORA STRINO  chitarra

                                              AISHA RUGGIERI  pianoforte

                                        CAMILLA ROLANDO  tromba

Direttori Enrico Intra e Luca Missiti

Introduzione al concerto a cura di Maurizio Franco

IL JAZZ E’ DONNA

Per il terzo anno consecutivo Orchestra Senza Confini propone la serata del jazz al femminile, preziosa occasione per scoprire proposte contemporanee attraverso “l’altra metà del suono”, ormai diventata una realtà rilevante non solo qualitativamente, ma anche numericamente, nel quadro della scena nazionale. La formula è nota: ogni musicista porterà un brano, di propria composizione o parte del repertorio internazionale del jazz – arrangiato per big band – e lo eseguirà come solista in seno all’orchestra.

L’insieme delle scelte va a comporre un panorama musicale estremamente vario, frutto della personalità delle jazziste ospiti, diverse tra loro per concezione poetica e stilistica, oltre che appartenenti a generazioni diverse. In questo articolato quadro si passerà dal funky-blues di Caterina Crucitti, bassista elettrica di punta nella scena italiana, con importanti collaborazioni all’attivo, al mainstream elegante della diciassettenne Camilla Rolando, giovane talento della tromba che guarda con attenzione alla tradizione moderna del jazz.

Musica articolata e modernissima quella della baritonista Helga Plankensteiner, attiva da anni con proprie formazioni e progetti, che coinvolgono nomi di spicco della scena musicale europea, mentre il piano e la voce di Laura Fedele, figura di riferimento nella vocalità jazzistica italiana, si orienterà verso un originale mainstream contemporaneo intriso di blues feeling. Infine, il virtuosismo di stampo boppisitico del giovane astro della chitarra jazz italiana, Eleonora Strino, e la musica di impronta modale, intensa e ricca di colore, della pianista Aisha Ruggeri, completeranno il quadro di un concerto che offre un panorama stilisticamente eterogeneo della scena al femminile del jazz italiano. 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Lunedì 30 marzo, Teatro Strehler

TENTETS

OMAGGIO A FRANCO AMBROSETTI E GEORGE GRUNTZ

Musiche di Franco Ambrosetti, arrangiamenti di George Gruntz

Solisti ospiti Franco Ambrosetti  (tromba), Gabriele Comeglio (sassofoni)

Direttore Enrico Intra

Un omaggio dedicato a due grandi jazzisti svizzeri – il trombettista svizzero Franco Ambrosetti e il compianto, pianista e arrangiatore, George Gruntz – propone le pagine originali del disco Tentets, pubblicato per l’etichetta ENJA negli anni ottanta.

Lunedì 20 aprile,  Teatro Studio Melato

IL MONDO MUSICALE DI  GIOVANNI TOMMASO

Solista ospite: Giovanni Tommaso (contrabbasso)

Direttore Enrico Intra

Un appuntamento speciale, dedicato a un musicista che ha attraversato oltre mezzo secolo di vita jazzistica, dando vita a importanti imprese musicali, tra cui quella del gruppo Perigeo.

Prezzi: posto unico 18 euro

Informazioni e prenotazioni 0242411889 – www.piccoloteatro.org

News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.