Irama – Crepe: testo e videoclip!

CREPE

Uscito il videoclip di Crepe di Irama

IRAMA

Irama, all’anagrafe Filippo Maria Fanti, è un giovane cantautore classe 1995.

Ha iniziato la sua carriera dal Festival di Sanremo (2016, categoria Nuove Proposte) per poi raggiungere la fama con la vittoria del talent Amici di Maria De Filippi nel 2018.

Nel 2019 ha così partecipato nuovamente al Festival della canzone italiana con il brano “La ragazza con il cuore di latta” classificandosi al settimo posto.

Il 2020 lo vede di nuovo protagonista a Canale 5 perché è vincitore di Amici Speciali, terminato in piena emergenza Covid-19.

CURIOSITA’
  • Il suo nome d’arte, Irama, significa “ritmo” in malese. Non solo: è anche l’anagramma del suo secondo nome, Maria.
  • Insieme a Francesco Sarcina, frontman delle vibrazioni, ha pubblicato un singolo a fine marzo 2020 dal titolo “Milano”: tutto il ricavato del brano è stato devoluto per l’emergenza Covid-19.
  • E’ stato fidanzato con Giulia De Lellis, oggi fidanzata con Francesco Monte. Irama invece ha una nuova fiamma: Victoria Stella Doritou, modella greca.
  • Tra le sue fonti di ispirazione annovera Fabrizio De Andrè, Guccini e Stromae.
  • Dal 2018 accompagna le estati italiane con dei veri e propri tormentoni: ricordiamo Nera (2018), Arrogante (2019) e Mediterranea (2020).
CREPE

Crepe è il titolo del secondo EP di Irama (dopo Plume, 2018). E’ stato pubblicato il 28 agosto 2020 ed ha seguito la pubblicazione dei singoli Mediterranea, una vera hit estiva e Crepe.

Le tracce dell’album:

  • Crepe
  • Bazooka
  • Mediterranea
  • Flow
  • Arrogante
  • Eh mama eh
  • Dedicato a te
  • Mediterranea (ft. De La Ghetto)

Crepe è anche il nome dell’ultimo singolo del cantante, pubblicato il 25 settembre 2020. E’ uscito qualche giorno fa il videoclip del brano, girato per metà su un tram.

IL TESTO

Di me che ti è rimasto?

Credo soltanto il non fidarti di un bugiardo

Di me, di me, ti sto chiamando

Ma non rispondi perché lui ce l’hai di fianco

E non ci credo che farai a meno di me

Un pugno crea le crepe contro la parete

E non lo vedi che in lui non vedi me

Digli che tu eri mia, mia

Digli che tu eri mia, mia

Ed ora te ne vai con uno che un po’ mi assomiglia

Stanotte cerchi uno che un po’ mi assomiglia, ma non è me

Ed il tuo odore non se ne va

Non te ne andare, siamo a metà

Che se ti scopre non finirà

Ma se lo scopre poi finirà

Nella testa ho pensieri strani, se mi tocchi con quelle mani

Poi mi dici che non lo ami, con il culo sul suo Ferrari

Perché non mi stai guardando?

Tanto nessuno a parte noi lo capirà

E non ci credo che farai a meno di me

Un pugno crea le crepe contro la parete

E non lo vedi che in lui non vedi me

Digli che tu eri mia, mia

Digli che tu eri mia

Irama-ma-ma-ma-ma

Aspetti il sole sola con le luci spente

Quel fondotinta che non copre le tue scelte

Ma eravamo sempre, noi eravamo sempre

Legati come la strada ad un delinquente

Come te lo spiego, giuro me ne frego

Lo so che tuo padre preferisce quello scemo

Dice sarò sempre un delinquente coi segni sulla pelle

E non ci credo che farai a meno di me

Un pugno crea le crepe contro la parete

E non lo vedi che in lui non vedi me

Digli che tu eri mia, mia

Digli che tu eri mia, mia

Ed ora te ne vai con uno che un po’ mi assomiglia

Stanotte cerchi uno che un po’ mi assomiglia, ma non è me

Hai lasciato le crepe in me contro la parete

Irama-ma-ma-ma-ma

VIDEOCLIP

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.