MILANO MASTER MUSICAL 2020

milano master musical 2020

Cinque grandi performer per cinque giorni pazzeschi all’insegna del Musical a Milano.

MILANO MASTER MUSICAL

MILANO MASTER MUSICAL è un Workshop aperto ad aspiranti interpreti e performers di musical dai 12 anni in su’ nonché a quei professionisti che abbiano l’urgenza di voler continuare a nutrire la propria formazione.

I DOCENTI

Anche quest’anno si svolgerà nel periodo di Pasqua (dal 10 al 14 aprile) nelle sale della SDM (Scuola del Musical) di Via Gallarate 50 a Milano.

Ma per la prima volta dopo 13 anni, Christian Ginepro, il Willy Wonka italiano, è riuscito a radunare intorno a sé un team di maestri del tutto eccezionale: tutti e solo protagonisti del mondo del Musical.

Giulia Fabbri, la “Mary Poppins” italiana che ha imperversato in questi ultimi due anni a Milano e a Roma;

Simone Leonardi, indimenticabile Bernadette nell’acclamato “PRISCILLA-LA REGINA DEL DESERTO

Giuseppe Verzicco, il Don Lockwood protagonista di “CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA”

Marta Melchiorre, protagonista di “Un americano a Parigi”.

Tutti artisti che hanno una cosa in comune: hanno fatto tutta la trafila per arrivare al gradino più alto: dall’ensemble, al piccolo ruolo, al grande ruolo… al protagonista.

Quindi tutti maestri che potranno calarsi nei panni degli allievi di MMM2020 condividendo con loro la propria esperienza e affiancandoli in maniera personalizzata in qualsiasi momento essi siano della loro crescita: dai passi entusiasti ma ancora inesperti dei dodicenni a quelli convinti e determinanti dei professionisti.

LA STRUTTURA DI MILANO MASTER 2020

Per questo motivo verrano formate 3 classi: una di allievi dai 12 ai 15/16 anni; una di over 16 formata da danzatori e una over 16 formata da attori/cantanti ma nella quale si ballerà comunque molto.
Tutto sotto la direzione artistica di Christian Ginepro; le lezioni di Marta Melchiorre e Giuseppe Verzicco saranno le più ballate; con Christian Ginepro e Simone Leonardi l’approccio alle coreografie sarà più attoriale mentre con Giulia Fabbri si partirà dal canto.

DOVE ALLOGGIARE E ATTIVITA EXTRA

Per chi alloggerà con i maestri nell’hotel convenzionato con mmm2020 (bellissimo 4 stelle a 3 minuti a piedi dalla scuola che da anni ci propone un ottimo prezzo di 32 euro a testa in doppia o tripla comprensivo di colazione) ma anche per chi si è organizzato da solo o risiede in città, verranno proposte ogni sera uscite a teatro, escape rooms, esperienze come “il dialogo nel buio” con la federazione italiana ciechi, cene di gruppo…

IL GRAN FINALE

A fine settimana una informale ma strutturata esibizione accompagnerà i ragazzi alla consegna degli attestati e delle borse di studio, prima dell’arrivederci ad uno dei prossimi appuntamenti della “Compagnia del Ginepro”: Toscanamusical e Taranto Summer Musical di luglio, Romamusical di agosto, Roma music-all di settembre, Mestre Musical Lab di gennaio e Road to Audition.

5 BUONI MOTIVI PER PARTECIPARE

Cinque grandi professionisti, per cinque giorni, per cinque ore al giorno, per lavorare sulle tre discipline fondamentali per ogni performer.

Una grande occasione per chi muove i primi passi da studente nel mondo del musical ma anche per chi già professionista voglia affinarsi ancor di più lavorando con questi prestigiosi docenti e confrontandosi con gli altri colleghi che parteciperanno. Non si smette mai di imparare e di studiare… non dimentichiamolo mai.

Un’esperienza su più fronti, non solo il lavoro in aula ma anche la partecipazioni a eventi esterni che non da meno arricchiscono il bagaglio culturale e emotivo di un performer.

Tuffarsi per cinque giorni fuori dalla realtà e dalla quotidianità potendo vivere a 360 gradi la nostra passione e chissà scoprendo cose di noi che non conoscevamo prima.

Condividere con altri performer il nostro talento la nostra voglia di realizzare un sogno. Non sottovalutiamo l’elemento squadra che ci rende sempre e comunque vincenti e poi con questi capitani…

 

Cristina Rampini

Nasco pianista e proseguo come artista! Perché? Perché rompo gli schemi e inizio a vivere le mie giornate e l’arte a 360 gradi senza pormi limiti, barriere e sopratutto lasciando agli Idioti il pettegolezzo e la critica fine a se stessa. Ho iniziato a 40 anni una nuova vita ma come si suol dire... meglio tardi che mai!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.