STUDIO O VINCO UN TALENT?

Tecnica, Passione e Social : una Strategia Vincente

Studiare o fare Talent?

Ieri una splendida live sulla pagina di WMA ha visto insieme Valentina Spapinato, Garrison Rochelle e Ivan Lazzara, egregiamente ospitati, nel suo “studio virtuale”, da Giuseppe Cosentino.

Tantissimi gli argomenti che sono stati toccati con grande professionalità e altrettanto entusiasmo, da questi “esperti del mestiere” che da anni lavorano nel mondo dello spettacolo sia sul palco che come docenti di altissimo livello.

Un’interazione pazzesca dal pubblico numerosissimo che li ha seguiti tramite la diretta Fb.

Le persone da casa non solo hanno potuto salutare i loro beniamini ma hanno posto domande di grande interesse e spessore dando modo di accendere un’interessantissima discussione passando dal mondo Talent alla tecnica vocale, da quello dei concorsi e a quello oggi centrale del mondo Social.

IVAN LAZZARA E LA TECNICA VOCALE
talent
Ivan Lazzara

Chi non conosce il Maestro Lazzara nel nostro ambiente artistico ?

Un vero “Guru della Voce” che segue da tantissimi anni, insieme al fratello Fabio Lazzara, non solo giovani artisti emergenti ma anche artisti già affermati quali, per citarne alcuni, Barbara Cola, Guglielmo Scilla e lo stesso Garrison Rochelle.

Ci parla di come lu si rapporta in modo direi ” scientifico” alla tecnica vocale, di quanto lui stesso sia in costante studio di questa materia e di quanto una tecnica solida e ben strutturata sia fondamentale per ogni artista.

Non dimentica però di sottolineare quanto la componente interpretativa e comunicativa di ogni artista sia elemento di sostanziale importanza per raggiunge il grande pubblico.

Che dire ci lascia davvero tanti spunti su qui riflettere e di cui fare tesoro.

VALENTINA SPAMPINATO, UNA VERA IMPRENDITRICE DELLO SPETTACOLO
talent
Valentina Spampinato

Una bomba di energia, di talento e di vero spirito imprenditoriale: questo è da sempre Valentina Spampinato.

Da anni in prima linea per far si che i giovani talenti possano avere una formazione professionale e di alto livello e una giusta vetrina per farsi conoscere “senza compromessi”.

Ideatrice e fondatrice del Metodo P.A.S.S., promosso dalla FIPASS e riconosciuto dall’Ente CSAIN, tramite il quale la figura professionale del Performer di Arti Sceniche è finalmente riconosciuta in Italia.

Valentina ci parla di quanto l’aspetto umano oltre al talento siano la marcia in più di un vero artista e di quanto l’umiltà sia un altro grande ingrediente necessario e fondamentale per raggiungere il tanto sospirato “successo”.

Lavorare duro e in modo incessante, lei ne è un esempio, non smettendo mai di studiare e creando, ideando, inventandosi ogni giorno, non può deludere e deluderci na solo renderci Vincenti.

Valentina Spampinato una donna “speciale” che non conosce la parola “arrendersi”.

GARRISON ROCHELLE: L’ARTISTA DELL’UMILTA’
Garrison Rochelle

Ballerino strepitoso, coreografo fantastico, cantante meraviglioso e docente inimitabile.

Questo è il nostro Garrison conosciuto dal grande pubblico per la sua lunghissima partecipazione ad Amici di Maria De Filippi.

Garrison ci parla di Talent (e chi meglio odi lui può farlo?) e di scuole di danza on line tutto con parole che arrivano dal suo grandissimo cuore.

Cosa ci colpisce? La sua positività e il suo amore smisurato non solo per il suo lavoro, ma per i giovani.

“In un momento cosi difficile una lezione on-line può essere non tanto un momento di didattica allo stato puro ma un conforto ad un giovane artista, un motivo per non mollare… non servono le critiche fini a se stesse in questo momento”

Queste sono le parole di Garrison parlando delle lezioni di danza che in questo momento imperversano sui social causa Covid- 19.

Cone possiamo attaccarlo? Lui che con grande umiltà ancora una volta mette l’emozione e il sentimento davanti alla tecnica?

Chiude il suo intervento parlando non di se, non di ricette particolari per il successo ma abbracciando tutti con la speranza che questo periodo buio finisca, ecco come ci colpisce dritto al cuore un vero fuori classe.

IL MONDO DEI TALENT

Tutti pienamente d’accordo con un bel SI per la partecipazione ai talent senza farli diventare l’unica ragione di vita o l’unica possibilità per aprire le porte del successo di un’artista.
Vanno vissuti con il giusto fine, quello di vivere un’esperienza e mettersi alla prova, ovviamente sostenuti da tanto studio e consci che solo un “lavoro serio e costante” (unito a un pizzico di fortuna come ci ricorda Valentina Spampinato) si sarà pronti per vincere la battaglia.

I SOCIAL PER IL SUCCESSO

Social si o social no? Ecco che Giuseppe Cosentino, professionista stimato del settore apre le porte a questo argomento spesso contrastato.

Sempre all’unanimità ci arriva dal nostro “Trio” un forte Si.

Il social deve essere quel mezzo in più a sostegno del talento e del lavoro di un’artista.

Ovviamente non il primo e l’unico e soprattuto deve essere usato in modo intelligente e professionale.

Come fare perché questo accada… seguite le live di WMA e lo scoprirete senza problemi.

COSA ABBIAMO IMPARATO DA QUESTA LIVE
  1. Studia sempre con i giusti professionisti.
  2. Credici sempre. Ogni fallimento è una vittoria per essere più forti.
  3. Talent, social, video… usa tutto a sostegno del tuo sogno ma con intelligenza, costanza e strategia.
  4. Umiltà! Imprimiti questa parola nella mente e farai la differenza SEMPRE!
 

Cristina Rampini

Nasco pianista e proseguo come artista! Perché? Perché rompo gli schemi e inizio a vivere le mie giornate e l’arte a 360 gradi senza pormi limiti, barriere e sopratutto lasciando agli Idioti il pettegolezzo e la critica fine a se stessa. Ho iniziato a 40 anni una nuova vita ma come si suol dire... meglio tardi che mai!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.