Cantando con le stelle

“Cantando con le stelle:

da Broadway a Hollywood passando per il cuore”

Cantando con le stelle

“C’è un tornado che sta per uscire da quell’ascensore e sta per arrivare qui!”

(dal film “Tutto può accadere a Broadway” – 2014)

Un tornado di emozioni forti e positive hanno abbracciato sabato 27 ottobre il neonato PTA (Piccolo Teatro di Acilia). Protagonisti di questo viaggio nei più bei brani del mondo del musical (e non solo) i ragazzi della Compagnia dei Sognatori: Erica Bianchi, Valeria Borsellini, Simone Burzotta, Roberta Maria Karola Cannizzaro, Camilla De Bernart, Rossella de Rubertis, Sofia Doria, Cristiana Morganti, Manuela Longo, Noemi Maira, Melania Di Giorgio, Cesare Pizzuto, Beatrice Rinaldi, Valentina Simonetto, Eleonora Tomassi. Giovani e talentuosissime promesse del panorama teatrale immersi in due ore e mezza di vero spettacolo con scelte di brani che richiamano grandi emozioni: da “Moon River (tratto da Colazione da Tiffany)” a “Sweet Transvestite (dal Rocky Horror Picture Show)”, da “Over the rainbow (tratto da Il mago di Oz)” a “One day I’ll fly away (da Moulin Rouge)”, “da “Un amico come me (da Aladdin)” a “Your Eyes (da Rent)”. Il tutto incastrato con sublime maestria da piccoli ma precisi recitati che richiamano i nomi di autori memorabili (per citarne alcuni: Sant’Agostino, Kafka, Pirandello) e subito ricreano quell’attenzione, quell’atmosfera e quella profondità necessaria per introdurre i brani cantati e disegnano un vero show. Tanta è l’emozione dei ragazzi coinvolti nello spettacolo: ma è quella positiva di chi vuole creare qualcosa di magico e unico. Non mancano momenti da pelle d’oca e situazioni più goliardiche, tutto apprezzato e vissuto da un pubblico molto coinvolto e presente in sala. I ragazzi (guidati saggiamente da Brunella e Maria Laura Platania) creano sensazioni ed emozioni andando a toccare la parte più sensibile di ogni persona: il cuore. Un tappeto di note e parole costruite ad hoc per l’ottima serata: il piacere di ascoltare ottime e bellissime voci che ancora una volta ci fanno ben sperare nel futuro del teatro musicale italiano. Grazie Musica! E viva il Teatro fatto con il cuore grande di chi sa amare e trasmettere emozioni vere.

“Let the dream begin, let your darker side give in To the power of the music that I write The power of the music of the night You alone can make the song take flight Help me make the music of the night”

(“Music of the night” – The Phantom of the Opera di Andrew Lloyd Webber)

Cantando con le stelle

 

Luca Virone

Ciao, io sono Luca! Che ci faccio qui? Effettivamente non lo so neanche io! Scherzi a parte, studio canto, recitazione, solfeggio e amo il mondo del musical. Direi che sono buoni presupposti.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.