I Miti del Rock – Joe Ontario sings Elvis – La nostra recensione!

i miti del rock
Joe Ontario sings Elvis

I Miti del Rock – Joe Ontario sings Elvis – La nostra recensione

  • PRESENTAZIONE 
  • IL CAST 
  • CONCLUSIONE
PRESENTAZIONE

We4Show decide di intraprendere un viaggio nella storia della musica rock presentando al pubblico milanese due serate all’insegna di due veri e propri miti: Elvis Presley e Jimi Hendrix. Entrambi sono stati, ognuno a proprio modo, una rivoluzione nella musica Rock e nella musica in generale.

Lo scopo de I Miti del Rock è proprio quello di far riscoprire i grandi protagonisti della storia della musica e di non permettere che il loro mito si spenga.

Joe Ontario incanta il pubblico del Teatro Nuovo riportando in vita per una sera il mito di Elvis Presley: canta moltissimi splendidi brani tra cui Burning Love, You Don’t Have To Say You Love Me, The Wonder Of You, Love Me Tender, Always on my mind e Blue Suede Shoes!

IL CAST
joe ontario sings elvis
JOE ONTARIO

Joe Ontario è Elvis Presley: italo-canadese, è cresciuto a pane e Elvis e oggi conosce la sua gestualità e i suoi modi di fare a memoria e li fa rivivere sotto le luci. Il pubblico non può che rimanerne incantato e sentirsi coinvolto dalla sua energia tanto da non riuscire a stare fermi sulla poltrona. Con lui sul palco una band eccezionale e affiatata.

CONCLUSIONI

We4Show centra l’obiettivo e apre questo progetto con un grandissimo show! I Miti del Rock vi aspetta ancora stasera, mercoledì 15 gennaio, per The Jimi Hendrix Revolution con Andrea Cervetto… non potete perdervelo!

Ecco la nostra intervista a Joe Ontario e ad Andrea Cervetto!

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.