Il lago dei Cigni arriva al Teatro Nuovo!

“Il lago dei cigni” della compagnia Kiev Grand Classic Ballet Star stasera sarà al Teatro Nuovo di Milano.

Perché i Minstrels sono dappertutto ormai!

Ebbene sì, parliamo di musical, audizioni, scoop ma oggi da abbiamo una novità!

Si perché domani uscirà la recensione di uno spettacolo diverso dai soliti… un balletto classico!

L’”Italian Cinema&Theatre Production” presenta “Il lago dei cigni” di Pëtr Il’ič Tchaikovskiy il 24 novembre 2018 al Teatro Nuovo di Milano!!

A portarlo in scena sarà la compagnia Kiev Grand Classic Ballet Star, diretta dalla prima ballerina Olga Kifiak.

Oltre due milioni di persone in numerose nazioni tra cui America, Cina, Giappone, Germania e Francia hanno applaudito a questa straordinaria compagnia che arriva finalmente in Italia.

Sarà un vero spettacolo tra scenari incredibili e costumi mozzafiato inseriti nello splendido quadro fiabesco de “Il lago dei cigni”.

Per chi non ricordasse la trama ecco di seguito un breve riassunto!

Il principe Siegfried sta festeggiando il proprio compleanno al palazzo reale. La regina madre decide di regalare al figlio, amante della caccia, una balestra e tenta di incoraggiare il medesimo a sposare una delle ragazze che avrebbe conosciuto al ballo il giorno seguente. Proseguono i festeggiamenti e il principe imbraccia l’arco per recarsi nella foresta in compagnia degli amici. Nel lago in mezzo alla foresta nuotano meravigliosi cigni che sono in realtà fanciulle ( stregate dal mago Rothbart)  in grado di trasformarsi solo di notte. I cacciatori si preparano a prendere la mira ma quei cigni si trasformano improvvisamente in meravigliose fanciulle. Odette, la loro regina, narra la loro triste storia narrando la maledizione che le costringe in quei corpi alati. Solo una promessa di matrimonio fatta in punto di morte potrà sciogliere l’incantesimo. Sigfried, accecato dalla sua bellezza, implora la regina di prendere parte al ballo del giorno dopo per poterla prendere in sposa. Le fanciulle iniziano le danze e Odette e Siegfried si giurano amore eterno ma è ormai giunta l’alba.

Il giorno seguente nella sala da ballo del castello iniziano i festeggiamenti e tra le sei pretendenti non c’è Odette, il principe si rifiuta perciò di scegliere.

Uno squillo di tromba annuncia l’arrivo di nuovi invitati, sono il mago Rothbart e la figlia Odile che però ha assunto l’aspetto di Odette. Solo un dettaglio distingue le due fanciulle, il colore del costume. Odile è infatti vestita di nero mentre Odette di bianco. Il piano del malefico mago è riuscito, Sigfried, ingannato, si è innamorato di Odile che diverrà la sua futura sposa. Il mago fugge dal castello trasformandosi in civetta facendo piombare il castello nell’oscurità.  Siegfried si rende conto dell’inganno e corre a cercare la sua amata nel buio della notte. Odette è ormai morente e il principe cerca invano di salvarla poiché una tempesta si abbatte sul lago e le acque inghiottono i due amanti. È finita, la bufera si placa e un gruppo di candidi cigni spicca il volo.

Il balletto, in due atti vede protagonisti 30 straordinari ballerini, provenienti dalle più prestigiose Accademie dell’Ex Unione Sovietica, Ucraina e Russia.

Sara davvero un grande spettacolo!

 

Chiara Cremascoli

Sono Chiara, ex ginnasta agonista e ora sogno di fare della mia passione per la musica una professione, diventando una performer di musical!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.