La nuova stagione del TEATRO CINEMA MARTINITT di Milano!

Assaggi di stagione al Teatro Martinitt
Teatro Mertinitt – Milano

“Un assaggio della nuova stagione del teatro cinema Martinitt”

Direttamente in teatro il 18 giugno e a seguire una seconda serata (ieri), in una suggestiva cornice come quella del Castello Sforzesco nel Cortile delle Armi, il teatro Martinitt, ha presentato la nuova stagione teatrale 2019/2020.

Un assaggio per ogni spettacolo che andrà in scena a partire dal 26 settembre 2019.

LA SERATA

Due presentatrici d’eccezione, Alessandra Ierse e Nadia Puma, che con il loro spirito Zelighiano, hanno subito interagito con il pubblico strappando risate e applausi.

La serata si è aperta con un balletto della compagnia Jumpin’ Joe&Friends, a seguire in ordine di calendario in cui andranno in scena, sono stati presentati uno ad uno gli spettacoli che faranno parte del ricco palinsesto del teatro Martinitt.

Difficile non trovare un motivo per scegliere proprio questo teatro per passare delle ricche e divertenti serate.

Dodici spettacoli, con personaggi e contenuti di altissimo livello, dal più divertente al più serio.

DA NON PERDERE

Ne cito tre che ho trovato assolutamente imperdibili a mio personale gusto:

  • “L’EX MARITO IN BUSTA PAGA
  • NOTTE DI FOLLIA
  • CASALINGHI DISPERATI”

Un mix per la nuova stagione che ha tenuto sicuramente conto del gusto di ogni spettatore, unendo attori splendidi ad una vastissima varietà tra i vari temi portati in scena nei vari spettacoli.

AVETE ANCORA QUALCHE DUBBIO?

Vi assicuro che non ce n’è motivo, non perdete l’occasione per passare delle serate in ottima compagnia.

E se non bastasse il teatro cinema Martinitt presenterà uno spettacolo itinerante dal titolo “Passaggi segreti” scritto e diretto da Roberto Marafante.

Complimenti per l’ottima presentazione , che già di suo è diventata uno splendido spettacolo.

Buon teatro a tutti.

 

Barbara Meroni

Sono Barbara, lavoro con i numeri, ho una splendida famiglia, ed una passione che mi accompagna da sempre, il "canto". Amo pensare al mio prossimo, ma al tempo stesso cerco di ritagliarmi dei momenti tutti miei. Non nego un sorriso a nessuno, ma per gli abbracci... devi essere speciale!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.