UN’ADOLESCENTE AL FESTIVAL 2020

Giorgia, 17 anni, dice la sua su: Junior Cally

“No grazie”… tranquilli, nessuno mi ha chiesto nulla,forse perché sono un’ ignota adoloscente al FESTIVAL?

Vi sto solo dicendo qual è il titolo della canzone di Junior Cally in gara a Sanremo. Arriva sul palco per la prima volta vestito a mio parere molto elegante anche se con forti connotati fascisti. Era stato criticato parecchio e avevano giudicato le sue canzone “istigazione alla violenza” ed in particolare una “istigazione alla violenza sulle donne”. A Sanremo si è presentato con una canzone che polemizza contro la politica. Fa osservare come non funzioni il governo, senza insultare nessuno. L’arrangiamento è risultato al mio udito alquanto carina e molto orecchiabile, niente per cui dire “mamma che strazio”. 

Bisogna notare però che purtroppo qualche nota non è stata presa in considerazione sulla scala… sarà che per un ragazzo alla sua prima esperienza sanremese cantare all’una di notte forse è un po’ tardi ormai… sul palco era visibilmente tranquillo, forse anche troppo, ma nel complesso direi che se l’è cavata con classe!!!

 

Giorgia Rebuffi

Mi chiamo Giorgia, "Gina/Ginagior" per gli amici. Amo cantare, ballare e scrivere: tutte le volte che posso lo faccio. Sono testarda e per niente affettuosa. Se ti do un bacino, segnatelo!!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.