FAKENISMO di Daniele Fabbri all’Arena Milano Est

daniele fabbri

Daniele Fabbri porta il monologo FAKEMINISMO ai giovedì “pungenti” dell’ARENA MILANO EST  

Quello con la stand up comedy è già diventato un appuntamento fisso al nuovo polo multiculturale targato Teatro Martinitt. Questo giovedì 30 luglio tocca a Daniele Fabbri con uno spettacolo satirico che parla di donne e femminismo, visti con gli occhi di un uomo che vuole cambiare il suo modo di parlare dell’altra metà del cielo. 

Tra le tante passioni di Daniele Fabbri –dalla comicità in ogni sua forma alla scrittura teatrale, dalla radio alla tv, dalla recitazione ai fumetti- c’è la stand up comedy, quella pura e impietosa. Niente mezzi termini per lui: nei suoi monologhi, un linguaggio forte, pungente, satirico e spietato, al servizio della comicità. Il poliedrico attore, autore e comedian –writing-partner tra l’altro dei monologhi di Giorgio Montanini, che ha inaugurato i giovedì di one-man-show all’Arena Milano Est questo giovedì 30 luglio porta il suo nuovo spettacolo FAKEMINISMO

«Ho 36 anni, sono single, maschio eterosessuale ma non per colpa mia. Ho ricevuto una educazione cattolica, e questo mi ha insegnato che i miei impulsi sessuali sono sbagliati e pericolosi. Ma sono anche figlio del patriarcato, e questo mi ha insegnato che se non metto il mio pene al primo posto, sono un fallito. In tutta questa confusione, un giorno ho incontrato il Femminismo che mi ha spiegato che sbagliano entrambi. Mi sembri interessante Femminismo, ti sto ascoltando. Ma ogni tanto, se ti piaccio, scopiamo?» 

Che altro dire? Ha già detto tutto Daniele Fabbri. Non resta che ascoltarlo dal vivo… 

ATTENZIONE: Vista la crudezza del linguaggio, lo spettacolo è riservato a un pubblico adulto (maggiori di 18 anni).

L’ARENA MILANO EST in pillole (e in sicurezza)

2500 metri quadrati a disposizione

1 palco esterno da 110 metri quadrati

1 palco interno da 85 metri quadrati

800 posti a sedere (ridotti a 400 per norme anti-Covid)

1 schermo esterno 14x6m

1 sala interna da 430 posti (ridotti a 180 per norme anti-Covid), in caso di pioggia

6 toilette a uso esclusivo

A partire dalle 19.30, tutte le sere anche food truck con stuzzicherie e bevande.

Tutte le attività nella nuova Arena saranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza previste dai disciplinari anti-Covid. Il ritiro dei biglietti, che si consiglia di acquistare in anticipo, è consentito rigorosamente entro le ore 21, per evitare assembramenti.

TEATRO/CINEMA MARTINITT

Via Pitteri 58, Milano.

Telefono 02/36580010, info@teatromartinitt.it, www.teatromartinitt.it e www.arenamilanoest.it.

Orari biglietteria: dal lunedì alla domenica 10-20. 

Costi: cinema 7 euro intero e 5 euro ridotto (over 65 e under 26); cabaret 20 euro intero e 16 euro ridotto (over 65 e under 26). 

Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti e il ritiro è comunque fissato rigorosamente entro le 21.

 

Cristina Rampini

Nasco pianista e proseguo come artista! Perché? Perché rompo gli schemi e inizio a vivere le mie giornate e l’arte a 360 gradi senza pormi limiti, barriere e sopratutto lasciando agli Idioti il pettegolezzo e la critica fine a se stessa. Ho iniziato a 40 anni una nuova vita ma come si suol dire... meglio tardi che mai!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.