La pianista perfetta – La nostra recensione!

la pianista perfetta

Dove teatro e musica si incontrano: Guenda Goria è Clara Schumann ne La pianista perfetta!

LO SPETTACOLO

Lo spettacolo è tratto dal testo di Giuseppe Manfridi. Vede protagonista Guenda Goria insieme a Lorenzo Manfridi. Racconta uno spezzone di vita di Clara Schumann, moglie del celeberrimo Robert Schumann. Nonostante l’epoca, Clara riesce a fare dell’arte il suo mestiere e si batte per la sua musica che, ahimè, è tutta obbligatoriamente firmata dal marito.

Clara, la pianista perfetta, arriva nel teatro dove dovrà esibirsi dopo poco e trova un ambiente poco attrezzato ed interessato alle sue esigenze. In una sorta di immaginario dialogo con Robert, in manicomio, Clara suona pezzi suoi e di suo marito dimostrando un travolgente amore per lui e la sua arte. La donna lavora e suona per poter mantenere la sua famiglia e le cure di Robert stesso: un esempio di donna forte, emancipata ed indipendente in un’epoca ancora ostile alle figure femminili.

CAST

GUENDA GORIA – Clara Schumann

la pianista perfetta
Guenda Goria

Guenda Goria è una delle rare artiste in grado di reggere uno spettacolo in cui recitazione e pianoforte stanno pressoché sullo stesso piano. Grazie alla sua formazione Guenda riesce a far vivere una Clara Schumann credibile sul palco del Teatro Litta: splendida in un vestito fucsia suona e interpreta la pianista tedesca in modo eccellente.

LORENZO MANFRIDI – il giovane

la pianista perfetta
Lorenzo Manfridi

Accompagna la donna nel suo arrivo a teatro e insieme a scopre il valore della musica. Un po’ acerba la sua recitazione e perciò a volte troppo evidente il divario con la protagonista.

REGIA

La regia di Maurizio Scaparro è molto semplice ma con delle interessanti idee. La donna rimane quasi sempre al piano illuminata da un cono di luce creando un’immagine suggestiva, molto bello è quando scende dal palco e si muove nella platea come fosse in un teatro vuoto.

CONCLUSIONI

Uno spettacolo non facile da reggere per l’attrice protagonista che però non ha momenti di calo. La durata dello spettacolo inoltre (90 min) è consona al tipo di messa in scena che prevede. Interessante e molto diretto: merita di essere visto!

La nostra video-intervista a Guenda Goria!

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.