Una marchesa ad Assisi: dal 4 al 16 febbraio al Teatro Della Cooperativa!

Foto di Fabio Bortot

In scena dal 4 al 16 febbraio al Teatro Della Cooperativa Una Marchesa ad Assisi!

  • SCHEDA
  • UNA MARCHESA AD ASSISI
  • IPPOLITA BALDINI
  • INFORMAZIONI
SCHEDA

4 | 16 febbraio

UNA MARCHESA AD ASSISI

prima milanese

di e con Ippolita Baldini

collaborazione alla drammaturgia Emanuele Aldrovandi

regia Camilla Brison

costumi Rosa Mariotti

produzione Teatro della Cooperativa

inserito in INVITO A TEATRO

−Ci sono tante altre religioni! Il buddismo per esempio è più divertente, c’è il Dalai Lama, Oysho…

−Mamma, quella è una catena di intimo!

UNA MARCHESA AD ASSISI

Dopo aver debuttato lo scorso 8 marzo al Teatro delle Vigne di Lodi, arriva a Milano al Teatro della Cooperativa Una marchesa ad Assisi, il monologo scritto e interpretato da Ippolita Baldini con la collaborazione alla regia di Emanuele Aldrovandi e la regia di Camilla Brison.

Dopo il grande successo di pubblico del 2016 per lo spettacolo Mia mamma è una marchesa, torna la comicità di Ippolita Baldini fatta di riflessioni semiserie sulla vita e sulle scelte da fare per ritrovare sé stessi.

Quando sembra che niente vada al proprio posto, la cosa migliore da fare è cercare di mettere a posto almeno sé stessi.

Roberta vorrebbe innamorarsi, ma non trova l’uomo giusto; vorrebbe imparare a gestire i timori e le insicurezze per la propria carriera artistica, ma si lascia sopraffare dagli eventi; vorrebbe conciliare le abitudini di una famiglia nobile con il mondo del lavoro, ma sembra che i due ambienti facciano di tutto per non capirsi a vicenda. Per uscire da questa impasse, sceglie di intraprendere un cammino di fede. Ma anche trovare sé stessa in mezzo ai pellegrini che marciano verso Assisi non si rivelerà affatto facile.

Ippolita Baldini torna in scena con il secondo capitolo delle peripezie della giovane Roberta, ancora alle prese con le sue insicurezze e i suoi dubbi. La ricerca di sé stessa questa volta porta Roberta ad Assisi, dove incontra un nuovo personaggio, con cui confrontarsi oltre all’onnipresente mamma Marchesa, ovvero la Fede. Un nuovo interlocutore, che la aiuta a vivere e gestire al meglio la confusione che ha nella testa. Uno spettacolo ironico e brillante, realizzato attraverso lo stile inconfondibile del racconto di Ippolita Baldini, che ci porta nel mondo aristocratico e confuso della protagonista, insieme a tantissimi nuovi personaggi (frati, suore, milanesi imbruttiti…).

Una storia privata, che diventa uno strumento di riflessione più ampia sul desiderio di capire chi siamo.

IPPOLITA BALDINI

Ippolita Baldini, attrice italiana di origine milanese, è diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, dal 2009 lavora come attrice per progetti teatrali e cinematograficiIl pubblico italiano l’ha conosciuta nel ruolo della Dodi nel film di Luca Miniero, Benvenuti al Nord. Per Pedro Almodóvar, ha realizzato un cortometraggio su Mina. Dal 2012 ha avviato un progetto di Teatro nelle abitazioni private, tra cui Rotary di Milano e il Circolo del Ministero della Difesa al Quirinale, con spettacoli brillanti, alternando monologhi comici, tratti dal repertorio di Franca Valeri e Franca Rame, le sue maestre.

Ha poi deciso di portare il suo progetto in America, Theatre in your kitchen, from Italy to New York. Dopo la parentesi statunitense torna in Italia con un nuovo progetto, in collaborazione con Emanuele Aldrovandi, e scrive il suo primo show: Mia mamma è una Marchesa. Lo porta in giro per l’Italia con grande successo di pubblico. Parallelamente inizia la collaborazione con Bananas e la scuderia di Zelig e recita nel Macello di Giobbe di Fausto Paravidino. Nel 2019 il debutto del suo nuovo spettacolo, Una marchesa ad Assisi.

INFORMAZIONI

TEATRO DELLA COOPERATIVA, via privata Hermada 8 – Milano 

mar, mer, ven, sab ore 20.30 – gio ore 19.30 – 

dom ore 17.00 

info e prenotazioni – Tel. 02 6420761 – info@teatrodellacooperativa.it

www.teatrodellacooperativa.it

prezzi: intero € 18/ rid. Convenzionati €15/ <27 anni €10 / >65 anni € 9 / gio biglietto unico 10€

BIGLIETTERIA

da martedì a venerdì 15.00 – 19.00

sabato 18.00 – 20.00 (nei giorni di replica)

domenica 15.00 – 16.30 (nei giorni di replica)

Il ritiro dei biglietti potrà essere effettuato fino a 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

I biglietti sono acquistabili anche online sul circuito Vivaticket

 

Valentina Oliva

Ciao a tutti sono Valentina! Sono una persona solare e determinata! Cerco di dare il massimo in tutto quello che faccio e mi interesso a quante più cose possibili! Mi piace studiare e imparare nuove cose ma la mia grande passione è la recitazione. Studio anche canto e spero un giorno di poter lavorare nel mondo teatrale e nel mondo del teatro musicale.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.