CURON – LA NOSTRA RECENSIONE

Curon
CURON: LA SERIE TV DI 7 PUNTATE ED UNA SOLA STAGIONE
LA TRAMA

Anna, la mamma di Daria e Mauro, torna nel piccolo paesino, Curon, dal quale era scappata da giovane a causa di una tragedia. Arrivano all’hotel di famiglia che anzichè essere un posto alquanto accogliente, è tutt’altro: luogo di terrore e di ansie.

I PERSONAGGI -PROTAGONISTI

MAURO RAINA-FEDERICO RUSSO: Mauro è il fratello gemello di Daria. Molto timido ed insicuro, ragazzo sordo a causa del padre. Vuole molto bene a sua madre e a sua sorella, e nel corso delle puntate si accorgerà che a Curon c’è qualcosa che non va.

Federico Russo inizia la sua carriera di attore all’età di 7 anni, e nel 2006 fa la parte di “Mimmo” ne “I Cesaroni”. La capacità di Federico nel trasmettere ansia in questa serie è davvero impressionante. Molto bravo ad interpretare la parte di un ragazzo sordo a tratti quasi autistico.

Curon

DARIA RAINA- MARGHERITA MORCHIO: Daria è la sorella gemella di Mauro. Tutta l’opposto di Mauro: temeraria, simpatica e determinata. Inizialmente non vuole dare ascolto al fratello, ma poi anche lei capisce che Curon non è esattamente come pensava…

Margherita è un’attrice emergente italiana. Nel 2018 ha recitato la parte di “Meg” in “Succede”. Ragazza estremamente timida, e a veder “Curon” non si direbbe, perchè interpreta egregiamente la parte della “dura”.

Curon

GIULIO ASPER- GIULIO BRIZZI: Giulio è il fratello di Micki, amica di Daria. Giulio difende molto sua sorella dal padre che è troppo severo. Fa amicizia con Daria, ed insieme si fanno forza per scoprire cosa sta succedendo a “Curon”.

“Curon” è la prima serie in cui Giulio appare come protagonista poichè ha 21 anni e studia recitazione da non molto. Il suo personaggio è quello di fratello maggiore protettivo che interpreta molto bene. Riusciamo anche a vedere come durante lo svolgimento della serie tira fuori la sua parte romantica,

Curon

MICKI ASPER- JUJU DI DOMENICO: Micki è la sorella di Giulio. Testarda ma molto dolce. Fa subito amicizia con Daria, tanto che si innamora di lei, convinta di essere ricambiata…

Juju recita per la prima volta nel 2016 ne “A un passo dal cielo 4”. Stessa età degli altri ragazzi, interpreta anche lei la parte di teenager in “Curon”. Lei è quella che ha mostrato la più evidente presenza scenica tra i ragazzi.

Curon
I PERSONAGGI- COPROTAGONISTI

ANNA interpretata da Valeria Bilello è la mamma di Mauro e Daria. Ragazza madre a 17 anni, costretta a scappare da Curon, ci ritorna dopo altri 17 anni. THOMAS interpretato da Luca Lionello è il nonno dei 2 ragazzi, nonchè il padre di Anna. Un nonno molto severo che cerca in tutti i modi di cacciarli dall’hotel per non fargli scoprire quello che in realtà scopriranno…

ALBERT interpretato da Alessandro Tedeschi è il padre di Micki e Giulio. Anna è stato il suo primo amore, ed ora che è tornata, i ricordi di quando erano giovani tornano a galla, così la moglie Klara inizia a sospettare. KLARA interpretata da Anna Ferzetti è la moglie di Albert e quindi mamma di Giulio e Micki. Klara insegna nella scuola di “Curon”, per lei la cosa più importante è la sua famiglia.

LUKAS interpretato da Luca Castellano è il migliore amico di Micki, della quale è segretamente innamorato. Micki non ricambia ed inizia lentamente ad allontanarsi da lui, per questo motivo lui soffre e la sua vita comincia a frantumarsi.

CURIOSITA’

“Curon” è il nome della cittadina altoatesina “Curon Venosta” un piccolo comune in provincia di Bolzano.

L’allagamento della cittadina di “Curon” non ha origine naturale. Esso è stato voluto a seguito della costruzione della diga. Dopo la fine della Seconda guerra mondiale, il neonato Stato italiano volle costruire la struttura proprio dove sorgeva il paesino.

Curon

Questo scomparve definitivamente nel 1950, rimpiazzato per la produzione di energia elettrica a tutto il Nord Italia. Basti pensare che, prima della diga, esistevano due grandi laghi naturali. Il primo, quello di Curon, il secondo, quello di Resia. I due sono stati uniti proprio in nome della diga, che ha creato così un lago artificiale sommergendo i paesini di Resia e “Curon”, portando il livello dell’acqua a 22 metri di profondità.

Le campane non suoneranno più, ma la colonna sonora di Curon è unica e introvabile: questa è stata creata come se fosse un unico paesaggio sonoro, grazie al contributo di Giorgio Giampà e le consulenze di Rocco Centrella.

Si tratta di una novità assoluta, essendo incentrata su suoni-drone, atmosfere rarefatte e qualche firma internazionale. Tra le musiche spiccano Swans, Childish Gambino, Lorn. Non mancano artisti italiani che hanno dato il loro contributo, come Luca Longobardi.

CONCLUSIONI

Ho letto numerose opinioni discordanti sulla serie: a chi è piaciuta e a chi no. Personalmente mi è piaciuta molto. Irreale ma realistica: ciò vuol dire che la serie è fantasy, ma fatta talmente bene che sembra tutto reale. Mi sono piaciuti particolarmente i personaggi di Mauro e Micki.

 

Giorgia Rebuffi

Mi chiamo Giorgia, "Gina/Ginagior" per gli amici. Amo cantare, ballare e scrivere: tutte le volte che posso lo faccio. Sono testarda e per niente affettuosa. Se ti do un bacino, segnatelo!!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.